Documentazione fotografica su coreografi e danzatori


Il lavoro di creazione è certamente molto affascinante, ritrovarsi nel bel mezzo di questo momento, che implica anche una certa dose di pazienza, permette di conoscere meglio sia un danzatore che il coreografo. Nella mia visione sul lavoro del fotografo di danza è imprescindibile la parte umana e quando questa non c’è si percepisce un distacco sgradevole. Raccontare queste fasi ti catapulta in ciò che andrai poi a vedere su palco e rende più familiare a tutti la tua presenza sul palco.

PLASMA - VALERIO LONGO - ALESSANDRO CASCIOLI


LABORATORIO - VALERIO LONGO - OPIFICIO ROMA


DIALOGHI SULLA DEPOSIZIONE - VIRGILIO SIENI - MAGGIODANZA